CHIAMA... L'API-COLF RISPONDE

Nei suoi quasi cinquant’anni di storia, l’API-COLF ha rappresentato un punto di riferimento fondamentale per le lavoratrici e i lavoratori domestici, soprattutto durante passaggi storici difficili e dolorosi. Quello attuale è senz’altro uno di questi pichè la pandamia metti e tutte a dura prova.

Tuttavia, è proprio in momenti come questi che una comunità si ritrova ed è in grado di scorgere e costruire insieme, anche sulle macerie del presente, un futuro migliore. Infatti, come ci ha ricordato Papa Francesco nell’Enciclica “Fratelli tutti” e in altre importanti occasioni pastorali: “[con la pandemia] Ci siamo ricordati che nessuno si salva da solo, che ci si può salvare unicamente insieme”.

Questo è stato sempre lo spirito che ha animato la nostra Associazione e ispirato la nostra azione che, oggi, deve farsi ancora più concreta e vicina alle lavoratrici e ai lavoratori.

Su questa base – anche nell’ambito del percorso di preparazione all’anniversario dei cinquant’anni dell’Api-Colf (2021), diamo vita al progetto ” CHIAMA… L’API-COLF RISPONDE”.

L’iniziativa prevede l’attivazione di una linea di ascolto dedicata agli associati, lavoratrici e lavoratori domestici al quale possono rivolgersi per chiedere supporto e informazioni riguardanti la propria attività lavorativa. Una linea “amica” attiva anche e soprattutto in caso di chiusure territoriali e disposte dalle autorità per prevenire e contenere la diffusione del Sars-COVID-19

SEDE

TELEFONO

ORARI

Roma

327.3798662

VEN 10:00-12:00

Bergamo

366.7248106

VEN 9:00-13:00
14:30-17:30

Torino

338.3349081

MER 9:00-13:00

Palermo

388.8844775

MAR 10:00-12:00

Firenze

353.4223620

LUN-MER-VEN

15:00-17:30

Livorno

320.6409103

LUN-MER-VEN

9:00-12:30

FEDERCOLF

P.IVA: 80422220584

APICOLF

DOVE SIAMO

CERCA NEL SITO

LEGGI ANCHE...